Melfi: il consigliere comunale Pietro Monico nuovo capogruppo del PD

Il consigliere comunale Pietro Monico è il nuovo capogruppo del Partito Democratico di Melfi, una nomina che è stata sostenuta e affidata dall’intero gruppo consiliare.

Con alto senso di responsabilità e di rispetto del ruolo che si appresta a rivestire, il consigliere Monico nel ringraziare i consiglieri che lo hanno sostenuto nonché l’intera sezione del PD “Antonio Luongo”, ha ribadito quali saranno le linee programmatiche sulle quali intenderà spendersi e sulle quali richiamerà l’amministrazione a uno sforzo e impegno serrato.

“Sono questioni che già durante la mia attività di consigliere comunale ho seguito con particolare interesse e che proseguiranno con maggiore enfasi attraverso un’azione propositiva e di raccordo con l’amministrazione comunale”.

Tra queste Monico sottolinea in particolare “l’impegno rispetto alle politiche sociali, come l’ambizioso progetto delle Chiavi di casa già sperimentato con successo e che ripartirà con rinnovate energie; o ancora l’abbattimento delle barriere architettoniche, sulle quali si misura il grado di civiltà e di inclusione di una comunità; il rapporto con le realtà scolastiche locali, da sempre tessuto vivo della città”.

Attenzione particolare anche alla mobilità sostenibile: “Dopo il recupero della pista ciclabile e del torrente Melfia, bisogna puntare sul bici plan: si tratta in sostanza di un programma di mobilità ciclistica che attraverso l’implementazione dei servizi consentirà una maggiore fruibilità del mezzo a due ruote, fondendo la realtà della pista ciclabile con la rete viaria cittadina. Un tema questo che richiama anche l’ottimizzazione dei servizi sportivi attraverso l’adeguamento degli impianti esistenti”.

Infine, il rilancio del centro storico: “Abbiamo un incredibile patrimonio storico-artistico che deve essere assolutamente rilanciato, questo è possibile attraverso il confronto con i residenti e gli operatori commerciali con i quali stabilire il cammino da intraprendere. Ma rilanciare il centro storico significa anche valorizzare la zona residenziale Bicocca, sulle quali l’amministrazione comunale sta portando avanti una serie di interventi. In questo modo si ricostituiscono i legami e si favorisce il senso di aggregazione”.

Centrale è in questa fase l’impegno della sezione del PD: “Insieme al segretario Michele D’Adamo apriremo la nostra sede una volta a settimana per favorire un momento di ascolto tra i cittadini, il partito e il gruppo consiliare. Sono azioni concrete e fortemente partecipative, basti pensare alla lodevole iniziativa della Conferenza delle Donne Democratiche alle quali auguro un buon lavoro: sarò a completa disposizione per tutte le iniziative da mettere in atto”.